+00390922761056 caladelre@live.it
  • it
  • en

REGOLAMENTO – Cala del Re

Al fine di tutelare la quiete e il benessere di ogni nostro ospite, abbiamo previsto un regolamento che è compatibile con le normali regole di civiltà e con le Ordinanze Balneari della Capitaneria di Porto.

 

Se ci tieni alla tua quiete, e a quella degli altri ospiti, osservarle sarà semplicissimo.

 

  • La sistemazione in spiaggia è curata esclusivamente dal nostro Staff
  • Il servizio di salvataggio in mare, è assicurato dalle ore 08:30 alle ore 19:30
  • Il noleggio della postazione prevede:1 ombrellone e 2 lettini prendisole. Previa disponibilità, alla dotazione base può essere aggiunto un solo lettino, a pagamento. In caso si superino le 3 persone adulte, è obbligatorio prenotare un altro ombrellone
  • Non sono considerati adulti i bambini fino a 8 anni
  • Non è possibile introdurre cibi, alimenti e qualsiasi bevande
  • L’uso dei tavoli e delle sedie, a disposizione nel bar, è riservato agli ospiti della Cala del Re
  • Non è possibile tenere acceso nessun tipo di apparecchio di diffusione sonora, sotto gli ombrelloni bisogna rispettare la quiete
  • Così come previsto dalle Direttive della Capitaneria di Porto, in tutto il Lido, è vietato: giocare a pallone, a racchette o altri giochi che possano disturbare la quiete degli ospiti
  • È vietato gettare cicche di sigarette o carte sull’arenile
  • Non si possono introdurre animali di nessun tipo, neppure se al guinzaglio o muniti di museruola
  • E’vietato sostare sull’arenile antistante gli ombrelloni con asciugamano o altro
  • L’adozione, da parte del cliente, di comportamenti che possano creare disturbo, o provocare danni, comporterà l’immediato allontanamento dallo stabilimento con riserva di denuncia alla Autorità di Pubblica Sicurezza e di richiesta di risarcimento dell’eventuale danno subito.

 

Tutti i clienti sono tenuti ad osservare le disposizioni previste dal presente regolamento, e dalle Ordinanze Balneari della Capitaneria di Porto, esposti all’ingresso dello stabilimento.

L’inosservanza delle norme comporterà per il trasgressore l’allontanamento dallo stabilimento.